Sunday 20 May 2018
Il Giornale di Domani

Quei parti sospetti delle romane a Kiev: il giallo in Procura

di Lorenzo De Cicco

Nel palazzone davanti al Tempio di Portuno che ospita l’Anagrafe di Roma, c’è una pila di 40 fascicoli, cresciuta solo nell’ultimo anno. Ma si arriva a 250, forse anche di più, facendo partire il conteggio dal 2009, quando queste strane trasferte verso Kiev hanno avuto inizio. Funziona così: partono in due - coppie regolarmente sposate - tornano in tre, anzi più spesso in quattro, perché il più delle volte si tratta di parti gemellari.

Per continuare a leggere l'articolo, l'edizione del Messaggero dalla mezzanotte e tutte le edizioni del giornale, attiva subito la promozione a te dedicata.

Scopri la Promo

Il Giornale di Domani edizione solo in digitale dalle 00:00 compreso nell' abbonamento digital
Il giornale di Domani