Thursday 18 January 2018
Il Giornale di Domani

Molestie a scuola, un codice per i prof: ┬źNiente chat private┬╗

di Lorena Loiacono

Messaggini online, confidenze troppo intime e amicizie social che travalicano quello che dovrebbe essere il corretto rapporto di fiducia tra un docente e i suoi studenti: su questo aspetto serve una regolamentazione che, secondo l’Aran, deve tradursi in divieti veri e propri con tanto di pesanti sanzioni disciplinari. Nel vecchio contratto della scuola, scaduto ormai da 9 anni, non erano previsti paletti per l’uso dei social network con la classe.

Per continuare a leggere l'articolo, l'edizione del Messaggero dalla mezzanotte e tutte le edizioni del giornale, attiva subito la promozione a te dedicata.

Scopri la Promo

Il Giornale di Domani edizione solo in digitale dalle 00:00 compreso nell' abbonamento digital
Il giornale di Domani