Saturday 15 December 2018
Il Giornale di Domani

Deficit, a Bruxelles si tratta a oltranza. L’Ue chiede di più

di Diodato Pirone

ROMA Il deficit più bizzarro del mondo, quello che pareva fissato al 2,04% per il 2019, per ora non basta e tra Italia e Ue si apre una trattativa a oltranza. Nel giorno successivo alla svolta sulla manovra italiana il premier Giuseppe Conte ottiene, in una nota ufficiale e dopo la cena di ieri sera, la fiducia dei due vicepremier Luigi Di Maio e Matteo Salvini, ma non incassa il sì definitivo di Bruxelles.

Per continuare a leggere l'articolo, l'edizione del Messaggero dalla mezzanotte e tutte le edizioni del giornale, attiva subito la promozione a te dedicata.

Scopri la Promo

Il Giornale di Domani edizione solo in digitale dalle 00:00 compreso nell' abbonamento digital
Il giornale di Domani