Wednesday 21 November 2018
Il Giornale di Domani

Fabio Cerchiai, Autostrade: «Rifare il ponte è nostro dovere, aperti a Fincantieri»

di Osvaldo De Paolini

In Via Bergamini 50, la modernissima sede romana di Autostrade, ieri si respirava un’aria diversa rispetto alla cappa di sconforto che avvolgeva il palazzo nei giorni successivi alla tragedia genovese. C’è soprattutto grande stanchezza e visi tirati, ma anche determinazione e voglia di dimostrare che l’azienda può risolvere in breve tempo i problemi di Genova. Le minacce di estromissione dalla ricostruzione del ponte, che ogni giorno lanciano i ministri Di Maio e Toninelli, ovviamente arrivano sulle scrivanie dei piani alti.

Per continuare a leggere l'articolo, l'edizione del Messaggero dalla mezzanotte e tutte le edizioni del giornale, attiva subito la promozione a te dedicata.

Scopri la Promo

Il Giornale di Domani edizione solo in digitale dalle 00:00 compreso nell' abbonamento digital
Il giornale di Domani