Monday 25 May 2020
Prima Pagina

Khashoggi, strano perdono ai killer

ROMA Una scelta dettata dal cuore o, magari, soltanto da un conveniente accordo economico con i sauditi? Sono tante le nubi che circondano il clamoroso gesto di clemenza dei figli di Jamal Khashoggi, il giornalista ucciso il 2 ottobre del 2018 nel consolato di Riad ad Istanbul. L'ira della compagna del giornalista: «Nessuno può farlo, nessun perdono» L'ombra dell'accordo con Bin Salman.


Per continuare a leggere l'articolo, l'edizione del Messaggero dalla mezzanotte e tutte le edizioni del giornale, attiva subito la promozione.

Leggi Subito