Sunday 29 March 2020
Prima Pagina

«Questo non è il momento di lamentarsi: serve rigore e bisogna rimanere a casa»

«Questo non è il momento di lamentarsi perché si deve stare a casa. Questo è il momento del rigore e del sacrificio. Di fronte a questa emergenza, l'unico modo per bloccare i contagi è non uscire». Lo ribadisce il segretario generale della Croce Rossa Italiana, Flavio Ronzi. «In tanti si chiedono: Che danno faccio se vado a correre da solo?. A loro rispondo che se si slogano una caviglia, se hanno bisogno di cure, devono andare in ospedale, andando ad appesantire il sistema sanitario: e questo non è il momento per farlo».


Per continuare a leggere l'articolo, l'edizione del Messaggero dalla mezzanotte e tutte le edizioni del giornale, attiva subito la promozione.

Leggi Subito